Come risparmiare per le tue vacanze per i parchi del Garda Featured

Rate this item
(0 Voti)

I parchi che sorgono nel territorio del Lago di Garda sono mete ambite da turisti e vacanzieri italiani e mitteleuropei, la posizione strategica, a pochi chilometri dai confini fa sì che un corposo flusso di visitatori stranieri si riversi ogni anno sulle rive del lago e sulle splendide città costiere. Una vacanza alla scoperta dei parchi del Garda è nelle aspirazioni di tanti e, contrariamente a quello che si possa pensare, non è una vacanza proibitiva dal punto di vista economico; con un minimo di attenzione e provvedendo per tempo per le prenotazioni dei biglietti d’ingresso e degli hotel è possibile fare una indimenticabile vacanza sul Lago di Garda con un budget ridotto, provare per credere!

I parchi divertimenti del Garda sono il sogno di ogni bambino, ambientazioni fiabesche, spettacolari giostre e avventurosi giochi riescono però a catapultare in una dimensione fantastica anche gli adulti che li accompagnano. Da molti però un soggiorno sul Lago di Garda e alcune giornate ai parchi divertimenti sono considerate una vacanza dispendiosa, riservata a pochi; per certi versi questo concetto non è del tutto errato, se non si pianificano in maniera opportuna il soggiorno, i trasferimenti e l’acquisto dei biglietti d’ingresso il budget necessario può divenire corposo. Se per voi il danaro non è un problema allora potete anche interrompere qui la lettura, ma se intendete spendere in maniera intelligente e oculata i vostri soldi allora possiamo darvi alcune dritte per confezionare una vacanza economica per i parchi del Garda.

Uno dei primi consigli, seppur per certi versi scontato, è quelle di scegliere con attenzione il periodo nel quale fare la vacanza; l’alta stagione corrisponde con il periodo delle ferie estive di tanti italiani, quindi molti sono costretti a dover fare i conti con i listini prezzi più alti in assoluto e con strutture spesso sold out, per non parlare del traffico sulle strade e dell’affollamento all’interno dei parchi divertimenti. Il suggerimento sarebbe quello di pianificare la vacanza nella bassa stagione, evitando le ricorrenze primaverili della Pasqua, del 25 aprile e del 1 maggio, ma è comprensibile che non sempre si è liberi di scegliere un periodo “inconsueto” per partire, magari per motivi legati al lavoro o alla scuola dei figli. In questi casi allora torna utile prenotare per tempo e approfittare delle offerte promozionali.

Prenotando con largo anticipo i trasferimenti, l’alloggio e gli ingressi ai parchi è possibile risparmiare in maniera consistente; alcuni siti specializzati, come ad esempio www.parchidelgarda.com, propongono costantemente promozioni e offerte speciali. Solitamente prima si prenota maggiori saranno gli sconti e più convenienti saranno le offerte. Non è raro trovare offerte anche per quanto riguarda i ristoranti e i punti ristoro all’interno dei parchi del Garda, la spesa per il cibo non è affatto da sottovalutare e risparmiare anche su questa voce aiuterà a confezionare una vacanza low cost sul Lago di Garda. Una dritta che può rivelarsi strategica è quella di considerare le colazioni al sacco nelle giornate dedicate alla visita dei parchi, non sussiste alcun divieto di consumare cibo portato dall’esterno, quindi si potrà risparmiare su merende e snack.

Benvenuti su Viaggiare Viaggiando, notiziario turistico per le tue vacanze sul web. Abbiamo raccolto per te notizie ed informazioni utili rimanere sempre informati su tutto quanto concerne il mondo dei viaggi: viaggi low cost ma anche soluzioni particolari se cerchi una vacanza esclusiva. Molte proposte riguardano offerte e last minute per determinati periodi dell'anno, altre invece sono consigli utili se vuoi organizzare il tuo viaggio con qualche mese di anticipo. Non ci resta che augurarti una buona vacanza sperando di averti dato dei suggerimenti utili!

Il tuo viaggio continua....


Iscriviti alla Newsletter

Tieniti aggiornato sulle ultime proposte. Lascia la tua email qui!
Privacy e Termini d'uso

Pubblicità

Sondaggio

Dove stai organizzando la tua prossima vacanza?