Pasqua a Cagliari Featured

Rate this item
(0 Voti)
Il fascino della Sardegna, una terra molto legata alle sue tradizioni ed usanze, si coglie soprattutto durante le feste religiose, come la Pasqua. Se avete in mente di chiudere con l’inverno e salutare la primavera in arrivo, vivendo una vacanza all’insegna del relax in una terra suggestiva, Cagliari è la meta ideale.

La Pasqua a Cagliari viene chiamata “sa Pasca manna”, nel caratteristico dialetto sardo, una vera e propria lingua incomprensibile al resto degli italiani.
Questa festa in Sardegna, per importanza, supera addirittura il Natale, e viene celebrata seguendo rituali molto antichi, con processioni ed eventi che spesso richiamano l’attenzione anche dei turisti. Potrete assistere alla processione dei Misteri, così come ai riti del “s'Iscravamentu” e del “s'Incontru”. Questi ultimi consistono nella deposizione della croce di Cristo, e nel classico incontro delle due processioni che recano il Cristo Risorto e la Madonna. Noterete anche i membri delle confraternite organizzatrici sfilare lungo le strade con i loro costumi, eseguendo canti religiosi anche in latino e in sardo.

Per il vostro soggiorno pasquale a Cagliari, mettetevi già alla ricerca di offerte in hotel e voli low cost. Non è difficile organizzare autonomamente una vacanza in Sardegna, ma chi preferisce un pacchetto già pronto, ne troverà diversi comprensivi di alloggio e viaggio. Il capoluogo sardo è raggiungibile sia in aereo che in traghetto. Nel primo caso si atterra nell’aeroporto Elmas, distante dal centro città circa 10 minuti, collegato col resto d’Italia sia con voli diretti che con scalo. Nel secondo, ovvero via mare, è la compagnia Tirrenia che collega la città quotidianamente con Civitavecchia, e periodicamente con Arbatax, Livorno, Napoli, Genova e Palermo.

Immersa nell’atmosfera frizzante della festa, Cagliari vi apparirà ancora più bella. Il centro storico offre degli scorci sorprendenti, ma anche il lungomare Poetto è una zona da visitare, e in ogni stagione vi troverete gente che fa aperitivo nei bar storici, in cui un tempo si incontravano artisti ed intellettuali. Dal Poetto non perdete la vista sul mare della Baia degli Angeli. Da visitare anche il cosiddetto “salotto chic” del capoluogo,  il “Castello”, che è poi il suo quartiere più centrale. Vi potrete ammirare bei palazzi in stile liberty e barocco, fare acquisti in antichi negozi di libri e nelle botteghe artigiane, cenare in deliziosi ristorantini che offrono il meglio della cucina sarda.
Per Pasqua anche in Sardegna si consuma nella maggior parte delle case la carne d’agnello, e fra i dolci tipici spiccano i “pardulas”, realizzati con ricotta e zafferano.

Durante le vostre vacanze di Pasqua a Cagliari, meritano una visita anche le torri medievali dell’Elefante e di San Pancrazio ed il Palazzo Reale.

Benvenuti su Viaggiare Viaggiando, notiziario turistico per le tue vacanze sul web. Abbiamo raccolto per te notizie ed informazioni utili rimanere sempre informati su tutto quanto concerne il mondo dei viaggi: viaggi low cost ma anche soluzioni particolari se cerchi una vacanza esclusiva. Molte proposte riguardano offerte e last minute per determinati periodi dell'anno, altre invece sono consigli utili se vuoi organizzare il tuo viaggio con qualche mese di anticipo. Non ci resta che augurarti una buona vacanza sperando di averti dato dei suggerimenti utili!

Il tuo viaggio continua....


Iscriviti alla Newsletter

Tieniti aggiornato sulle ultime proposte. Lascia la tua email qui!
Privacy e Termini d'uso

Pubblicità

Sondaggio

Dove stai organizzando la tua prossima vacanza?