Pasqua ad Amalfi Featured

Rate this item
(1 Vota)
Uno dei posti più belli al mondo per trascorrere la Pasqua è di sicuro Amalfi, suggestiva località circondata dai monti Lattari e dalle acque del limpido mare, caratterizzata dalle particolari abitazioni colorate di un bianco intenso che si snodano tra vicoli stretti e le  salite panoramiche.
Amalfi è una delle tante meraviglie che costellano l'omonima costiera dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1997, un luogo protetto dai monti e profondamente legato al mare.

Amalfi è una delle più celebri mete turistiche d'Europa ed il soggiorno in questo meraviglio posto, ci fa assaporare la calma dello scorrere del tempo lontano dai ritmi frenetici della caotica città, il tutto scandito dall'incedere delle onde del mare cristallino.
Il centro d'Amalfi merita un’attenta visita, soprattutto al Duomo di Sant’Andrea, suggestivo stile arabo-siciliano che sovrasta la piazzetta con i suoi colori bizantini, i suoi fasti dorati, la meravigliosa cupola di maioliche. Facente parte del Duomo vi è anche il Chiostro del Paradiso, in un singolare collage di stili e architetture diverse, è una delle parti più belle e che vale la pena di visitare.

Fate anche visita al Museo della Carta, allestito in un’ex-cartiera nel 1969  dal precursore Nicola Milano, proprietario dell’edificio e membro di una famiglia che ha una lunga tradizione nel campo della produzione della carta.
La mostra sorge al centro della citta precisamente nella cosiddetta Valle dei Mulini, qui vi sono macchinari utilizzati nell'antica cartiera restaurati ed esposti. Durante la visita guidata del museo che dura circa una ventina di minuti, si può assistere alla creazione in tempo reale di un foglio di carta detto “bambagina”, che sarebbe la carta tipica di Amalfi.

Percorrete il corso principale, stracolmo di negozietti dai prodotti tipici dove sarete inebriati dal  profumo de limoni freschi appena colti. In questo periodo quando il clima si manifesta più mite, il mare diviene il protagonista assoluto della vostra vacanza amalfitana, assieme alle meraviglie che lo circondano.
Il mare in questo luogo invade la città con i suoi profumi, odori suoni, in modo tale da appagare tutti i vostri sensi, e perchè no, visto il clima tipicamente mediterraneo si possono effettuare anche i primi bagni.

Amalfi e la sua costa sono ricche di baie ed insenature, a volte raggiungibili solo via mare e che nascondono bellezze naturali di immenso splendore, come la Grotta dello Smeraldo a Conca dei Marini e il Fiordo di Furore. Amalfi è anche molto ricca di localini dove potrete gustare le varie specialità a limone come la delizia al limone un dolce tipico ottimo per riacquistare le forze dopo una giornata di cammino. Di ottimi ristoranti qui ve ne sono a quantità, tutti specializzati della cucina tipici della Costiera Amalfitana, uno dei simboli  della varietà del territorio.

Qui infatti bastano pochi chilometri per passare da una cucina tipica di mare a quella tipica di montagna, che  utilizzano solo prodotti tipici e biologici di questo splendido posto.
Mi raccomando non trascurate di assaporare e comperare il tipico limoncello oppure la crema di limoncello due varietà di liquori uno più buono dell'altro che diviene anche un ingrediente indispensabile in alcuni dolci tipici.

Benvenuti su Viaggiare Viaggiando, notiziario turistico per le tue vacanze sul web. Abbiamo raccolto per te notizie ed informazioni utili rimanere sempre informati su tutto quanto concerne il mondo dei viaggi: viaggi low cost ma anche soluzioni particolari se cerchi una vacanza esclusiva. Molte proposte riguardano offerte e last minute per determinati periodi dell'anno, altre invece sono consigli utili se vuoi organizzare il tuo viaggio con qualche mese di anticipo. Non ci resta che augurarti una buona vacanza sperando di averti dato dei suggerimenti utili!

Il tuo viaggio continua....


Iscriviti alla Newsletter

Tieniti aggiornato sulle ultime proposte. Lascia la tua email qui!
Privacy e Termini d'uso

Pubblicità

Sondaggio

Dove stai organizzando la tua prossima vacanza?